Scegliere la migliore piattaforma di trading online: istruzioni per l’uso

trading onlineGli italiani hanno scoperto il trading online da qualche anno e hanno capito benissimo che poter riuscire a fare profitti devono fare delle scelte qualitative molto elevate. Solo così è possibile sperare di ottenere dei risultati duraturi. Per questo motivo chi vuole investire online deve valutare bene quale piattaforma scegliere in base alle proprie esigenze. Si opererà in mobilità tramite smartphone o tablet ? Si preferisce non installare alcun software ?

Rispondendo a queste domande è possibile scegliere bene

Tutte queste soluzioni hanno vantaggi e svantaggi ma non sono l’unica risposta. Scegliere una piattaforma di qualità richiede infatti l’analisi di altri parametri. Molto spesso gli investitori hanno bisogno di formazione e soprattutto di avere tra le mani funzionalità avanzate, un plus che rappresenta un vantaggio competitivo per fare il mestiere del trader.

Come scegliere la piattaforma per il trading online?

L’investitore tipo di solito utilizza software sul proprio pc da casa ed effettua le proprie operazioni agli orari più strani. Questo implica che il broker da scegliere deve avere un software che funzioni bene ma soprattutto che sia facile da usare. Vediamo allora come valutare oggettivamente alcuni parametri per poter capire quale piattaforma di trading online selezionare per il proprio lavoro.

Col termine “migliore” indichiamo alcune condizioni necessarie che una piattaforma deve avere per poter operare sui mercati finanziari. Come prima cosa deve essere reattiva nel senso che deve rispondere alle azioni impostate dall’investitore. Inoltre è necessario che ci sia la licenza del broker per poter operare in tutta sicurezza.

Possiamo sicuramente dire che una piattaforma per il trading online deve essere affidabile, veloce e sicura ma soprattutto conveniente. Con quest’ultimo termine si fa riferimento alle condizioni che il broker offre soprattutto ad uno spread che deve essere competitivo.

Potete trovare una classifica delle migliori piattaforme di trading online dove aprire il vostro account su questa pagina : http://ilcorsivoquotidiano.net/trading/migliori-piattaforme-per-trading-online.html

Imparare il trading per ottenere risultati

E arriviamo alla domanda principale Come si fa a guadagnare con il trading online ? I risultati concreti arrivano dopo molta pratica ma è fondamentale capire alcune cose. Si deve innanzitutto mettere a punto una strategia ed avere una grande padronanza dei mercati finanziari. E’ molto difficile ottenere profitti se non si ha una minima conoscenza del settore degli investimenti.

Un secondo punto molto importante è quello dell’aggiornamento. Bisogna conoscere le notizie che avvengono quotidianamente per cercare di individuare delle tendenze

Terzo punto direi fondamentale è quello della psicologia. L’atteggiamento mentale fa la differenza. Se fate i trader dovete avere un approccio vincente alla materia anche perché si può guadagnare col trading online ma bisogna studiare. Con questo non stiamo dicendo che ci voglia una laure in economia, spesso non serve ma lo studio continuo è fondamentale.

Molto spesso l’errore che si commette è quello di pensare che basti aprire un account presso un broker, versare dei soldi ed iniziare a guadagnare scommettendo. E’ il metodo migliore per perdere denaro. Magari potrete fare soldi rapidamente ma non sarà un profitto strutturale. Non è la strada giusta da intraprendere, ci vuole ben altro.

Gli strumenti più utilizzati nel trading online (TOL)

Ritornando al punto precedente abbiamo detto che per guadagnare servono gli strumenti giusti. Per questo motivo prima di buttare via soldi è fondamentale conoscere la piattaforma a cui ci si è iscritti studiando un po’ attraverso i conti demo.

Con la piattaforma possiamo avere a disposizione informazioni in tempo reale molto utili sulle società, gli indici di borsa e le quotazioni in tempo reale. Alcuni broker hanno funzionalità anche di social trading con cui è possibile interagire proprio come una community.

Studiati gli strumenti ci sono 3 strade o modalità da utilizzare:

  • Scalping : con questo termine si indicano le operazioni che durano pochi minuti. Il trader detto scalper apre e chiude continuamente posizioni nel mercato per poterne trarre un profitto
  • Day trading : in questi casi si opera su una giornata dunque un investitore gioca in borsa nell’arco temporale di un giorno facendo le proprie valutazioni dopo aver fatto analisi tecnica.
  • Open trading : fa riferimento a quegli investitori che fanno trading in modo casuale o sulla notizia

Usate questi parametri per poter scegliere con cura la piattaforma per guadagnare che non è detto sia la migliore in assoluto. Dovrà essere la migliore in base alle vostre esigenze specifiche.

Lascia una risposta